Tag: influencer

Milano Fashion Week: i brand della moda più social, digital ed innovativi

Milano Fashion Week: i brand della moda più social, digital ed innovativi

La settimana della moda milanese ha lasciato tutti a bocca aperta coi droni che ci sono esibiti in una coreografia aerea sostituendo la seducente falcata delle top model, e con le teste mozzate stampate in 3D portate con nonchalance. La Milano Fashion Week si è distinta per il suo lato digital, social ed innovativo e per il pranzo social e salutare, il party di lusso e le emoji e gif griffate, coinvolgendo tanti influncer di fama internazionale.

D’altronde su Instagram la #MFW ha generato 15 milioni di interazioni, mettendo sul podio Gucci, Moschino con le sue modelle ispirate a Jacqueline Kennedy ma in versione aliena, Versace con il successo social dell’hashtag #VersaceTribute, secondo il Fashion Index di Blogmeter.

Continua a leggere “Milano Fashion Week: i brand della moda più social, digital ed innovativi”

Digital personal branding: il workshop di Skande & Rudy Bandiera

Digital personal branding: il workshop di Skande & Rudy Bandiera

In un mercato ormai sempre più ipercompetitivo e conversazionale, dove riescono ad emergere solo i brand, i professionisti, gli imprenditori o i business man che sanno utilizzare la comunicazione e creare relazioni digitali di qualità ed efficaci, unite a quelle offline, cresce il bisogno di posizionare il proprio brand, renderlo ben riconoscibile e diventare un’authority del proprio settore.

Quali, quindi, le caratteristiche esclusive che ti differenziano sul mercato come azienda o come professionista? Evochi un set di valori ben precisi e definiti nella mente del lettore/cliente? Stai sfruttando tutti gli strumenti e le potenzialità che la Rete può offrirti per far crescere la tua visibilità, autorevolezza e riconoscibilità?

E se “fai di te stesso un brand”, attraverso un’efficace comunicazione online, si può diventare un influencer riconosciuto per le proprie conoscenze, competenze relative ad un settore specifico e con la capacità di coinvolgere le persone, di avvicinare un brand al suo pubblico e di crearsi un seguito che legge il suo blog o i suoi post sui social che vengono commentati e condivisi.  E l’influencer non solo viene sostenuto a suon di like, ma lo si stima e si ci fida, divenendo un punto di riferimento del settore. E proprio fiducia e stima sono le nuove monete di scambio nell’era dei mercati conversazionali.

Continua a leggere “Digital personal branding: il workshop di Skande & Rudy Bandiera”