Tag: travel

L’hackathon del settore wine: torna Ciù Ciù Hack

L’hackathon del settore wine: torna Ciù Ciù Hack

Tempo di uva, tempo di vendemmia, tempo del “ribollir de’ tini” e dell’“aspro odor de i vini”, tempo di hackathon del vino per le vie del borgo. Anche il mondo dell’innovazione si lascia inebriare e contaminare dalla wine experience e si “veste” a tema.

Continua a leggere “L’hackathon del settore wine: torna Ciù Ciù Hack”

La prima virtual ambassador dell’automotive nello spot di Renault + Approfondimento culturale

La prima virtual ambassador dell’automotive nello spot di Renault + Approfondimento culturale

La social rubrica #VideoFocus del sabato si traferisce con un approfondimento più corposo quest’oggi sul blog. Allacciate le cinture, godetevi le immagini, i video, il processo di creazione di un personaggio virtuale e le riflessioni sul reale e sul virtuale e sulla riscoperta delle emozioni più semplici ed autentiche per sentirsi vivi.

Se i comuni mortali cercano sempre più di rifugiarsi nei meandri della Rete, e trovano eccitante la realtà virtuale, cosa farebbe e vorrebbe un virtual ambassador?

Continua a leggere “La prima virtual ambassador dell’automotive nello spot di Renault + Approfondimento culturale”

L’app del turismo esperienziale e vetrina digitale per aziende turistiche: TravelMate

L’app del turismo esperienziale e vetrina digitale per aziende turistiche: TravelMate

Un nuovo appuntamento della rubrica #travelintech in veste autunnale per presentare una nuova app del settore turistico che è stata lanciata sul mercato da qualche mese. TravelMate è la smart app che accontenta sia le aziende e più in generale i player del settore travel, promuovendo la loro attività, aumentando il fatturato delle aziende turistiche e delle recensioni positive e fidelizzando i suoi clienti, sia il turista che può vivere esperienze uniche ed indimenticabili grazie al suo accompagnatore turistico personalizzato in versione pocket e digital a portata di download e di click per immergersi nel territorio e vivere a pieno la città che visita con le sue attrazioni, le sue bellezze e scoprire le prelibatezze enogastronomiche.

Non ti ricorda qualcosa? Un aiutino, l’intervista a Stratos Baschenis di agosto scorso, ceo una start up innovativa del settore travel… TravelMate è un prodotto di MyWoWo.

Ma come il digitale ed i social cambiano le abitudini di viaggio? E quanto influisce sull’economia digitale l’app economy?

Continua a leggere “L’app del turismo esperienziale e vetrina digitale per aziende turistiche: TravelMate”

La start up del turismo enogastronomico made in Italy: Italia Delight

La start up del turismo enogastronomico made in Italy: Italia Delight

La rubrica estiva #travelintech è stata un vero successo e che ancora suscita interesse nei lettori del blog GioDiT, ma la voglia di conoscere, viaggiare non va in ferie, e quindi oggi ci “delizieremo” con una start up travel made in Italy che può aiutarci nella scelta di esperienze personalizzate per concederci pause rilassanti e rigeneranti durante l’autunno e la stagione invernale.

Pronti per weekend gustosi alla scoperta del turismo enogastronomico, con tour all’insegna di sapori, odori, e gusti unici, itinerari sensoriali, eventi esperienziali ed emozionali legati al food e wine e più in generale al beverage, attraverso cui entrare in contatto col territorio, valorizzando le tradizioni, l’autenticità, l’unicità e la sostenibilità?

Continua a leggere “La start up del turismo enogastronomico made in Italy: Italia Delight”

Il Forum delll’Imprenditoria Femminile a Milano: Premio GammaDonna 2018

Il Forum delll’Imprenditoria Femminile a Milano: Premio GammaDonna 2018

L’imprenditoria è donna? Quante le imprese gestite da donne? Il divario di genere ed il gap salariare esistono ancora? E quali le donne protagoniste della scena innovativa individuate da GammaDonna e finaliste del Premio 2018?

Continua a leggere “Il Forum delll’Imprenditoria Femminile a Milano: Premio GammaDonna 2018”

Su Google Arts & Culture debutta l’arte di Napoli

Su Google Arts & Culture debutta l’arte di Napoli

Napoli è una città brulicante, dai mille colori, odori, gusti, stili, con l’imponente Vesuvio ed i suoi splendidi paesaggi, è un crogiolo di culture, di stratificazioni storiche ed archeologiche, come cantava e ci deliziava Pino Daniele coi suoi versi in musica:

“Napule è mille culure

Napule è mille paure

Napule è nu sole amaro

Napule è addore e’ mare

Napule è na’ carta sporca

E nisciuno se ne importa

Napule è na’ camminata

Int’ e viche miezo all’ate.”

 

Napoli con la sua bellezza unica, verace ed eclettica, ha affascinato ed attirato l’attenzione anche di Google Arts & Culture, la piattaforma  di Google, disponibile sul web, da mobile e da app, che digitalizza l’arte e la cultura e permette di esplorare le opere d’arte, i musei, gli artisti, le collezioni.

Continua a leggere “Su Google Arts & Culture debutta l’arte di Napoli”

Le interviste alle start up innovative travel made in Italy: #travelintech

Le interviste alle start up innovative travel made in Italy: #travelintech

L’autunno è ormai inoltrato, le giornate son sempre più corte, la luna incalza ed il sole tramonta sempre prima, abbiam messo via costumi, vestitini, magliette leggere per far posto a giacche e piumini, e le conchiglie sono state surclassate dalle castagne …ed anche Halloween è dietro l’angolo.

Sembrano già un ricordo sfumato le vacanze estive e già si pensa a prenotare per il prossimo weekend, ma vogliamo ripercorrere le tappe del viaggio estivo #travelintech, così da rendere più soave e sognante questi ultimi momenti che ci separano dal weekend?

Continua a leggere “Le interviste alle start up innovative travel made in Italy: #travelintech”

Aspettando Maker Faire 2018: a Napoli l’hackathon HackNight@Museum

Aspettando Maker Faire 2018: a Napoli l’hackathon HackNight@Museum

Il primo weekend di ottobre sarà all’insegna della tecnologia, della creatività e della sfida nell’incantevole Museo Nazionale di Capodimonte, la reggia voluta da Carlo di Borbone con arredi ed arazzi preziosi, gallerie d’arte, dipinti di pittori fiamminghi, della scuola ligure-provenzale e napoletana, tra cui due capolavori del Caravaggio, porcellane, e con un’enorme area verde con piante secolari e rare, che domina il golfo di Napoli.

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte a Napoli sarà quindi la meravigliosa cornice di “The Big Hack – HackNight@Museum”, un format che intende promuovere e diffondere competenze digitali e nuove tecnologie, coinvolgendo soprattutto i giovani.

Continua a leggere “Aspettando Maker Faire 2018: a Napoli l’hackathon HackNight@Museum”

La travel app multilingue con le meraviglie del mondo: l’intervista al ceo Stratos Baschenis

La travel app multilingue con le meraviglie del mondo: l’intervista al ceo Stratos Baschenis

Come ogni giovedì, ecco un nuovo appuntamento con la rubrica estiva #travelintech del blog GioDiT. Dopo aver approfondito Citynsider con i consigli di viaggio da “insider”, oggi andremo alla scoperta di una start up del turismo che propone un accompagnatore turistico in streaming audio e in download, una guida personale in versione pocket e digital.
MyWoWo, è l’innovativa app in continua evoluzione, ideata dalla start up bergamasca di Stratos Baschenis, che cambia il modo di approcciarsi alle città e alle opere d’arte, sia in vacanza che durante i viaggi di lavoro.

Continua a leggere “La travel app multilingue con le meraviglie del mondo: l’intervista al ceo Stratos Baschenis”

Consigli di viaggi da amici local con la start up Citynsider

Consigli di viaggi da amici local con la start up Citynsider

Per la rubrica #travelintech oggi andiamo alla scoperta di un’idea nata da sei giovani milanesi uniti dalla passione dei viaggi e dell’avventura imprenditoriale che hanno dato vita a Citynsider, una start up innovativa che aggrega una web community di viaggiatori che condividono esperienze on the road e danno dritte da “insider”.

Un algoritmo crea un collegamento tra il profilo creato sulla piattaforma di Citynsider ed i consigli da local, di chi vive o è esperto di un determinato luogo. Gli “insider” sono quindi guide ideali del luogo che proprio come un amico che, conosce bene la città e le tue esigenze e caratteristiche, saprà consigliarti in modo rapido, efficace ed affidabile, i posti, le attrazioni ed i locali tagliati su misura per te, invece di perdere tempo e di “affogare” nel mare magnum delle dispersive ricerche online. Indicano i luoghi più caratteristici e particolari da visitare, il locale migliore per fare l’aperitivo, per cenare o per il brunch, le bellezze imperdibili, ma privilegiando anche gli scorci e le mete turistiche meno conosciuti: dritte preziose che solo un amico che ti conosce da una vita potrebbe darti.

Continua a leggere “Consigli di viaggi da amici local con la start up Citynsider”

La start up che riscopre l’emozione delle cartoline unendole al digitale. L’intervista al ceo Andrea Gambini

La start up che riscopre l’emozione delle cartoline unendole al digitale. L’intervista al ceo Andrea Gambini

Ritorna il nostro consueto appuntamento con la rubrica #travelintech. L’intervista di quest’oggi ci porta alla riscoperta dell’emozione e dell’attesa di una cartolina, ma personalizzata, innovativa e digitale. Nel periodo estivo anni addietro, prima dell’invasione del digitale e delle app, c’era la consuetudine di mandare cartoline dalla località vacanziera a parenti ed amici per un saluto, un abbraccio, per condividere un momento di svago e divertimento. Ma come riappropriarsi di queste emozioni perdute col nuovo panorama tech e digital in cui le foto sono per lo più condivise in tempo reale in gruppi, in chat, sui social?

Ad unire il vintage e il digitale ed il marketing diretto ci pensa Pem (Pick the Emotion) l’innovativa app che immortala le avventure e gli attimi più belli ed emozionanti delle vacanze con lo smartphone e trasforma le foto in cartoline da personalizzare ulteriormente con un messaggio o un disegno. Richiede poi l’indirizzo del destinatario che potrà appendere la cartolina anche al frigo, oltre che ammirarla sui social. Per l’invio è fondamentale il PemCoin, per permettere in fase di stampa di inserire il brand corrispondente, che permette la spedizione, nel retro della cartolina.

Continua a leggere “La start up che riscopre l’emozione delle cartoline unendole al digitale. L’intervista al ceo Andrea Gambini”

La start up made in Sud che incentiva il turismo: Wonderful Italy

La start up made in Sud che incentiva il turismo: Wonderful Italy

Riprendiamo il viaggio di #travelintech dal sud Italia, con un focus su una start up che con una rete di hub ha deciso di valorizzare i territori meridionali poco conosciuti ma caratteristici, con un modello di turismo esperenziale ed innovativo, contribuendo alla crescita economico e sociale di questi territori.

Nasce così Wonderful Italy, la start up cofondata da Oltre Venture (primo fondo italiano impegnato in investimenti a favore delle imprese con un forte impatto sulla comunità)  e da Michele Ridolfo, che va alla scoperta delle meraviglie naturali e storico-culturali dell’Italia.

In particolare, offre soggiorni in abitazioni private selezionate, ville confortevoli, casette accoglienti, eleganti appartamenti in palazzi, loft che richiamano lo stile e la bellezza della “città bianca”, Ostuni, i trulli di Alberobello, spiagge e riserve da esplorare, per vivere eventi di arte e musica locale, cinema sulla spiaggia, itinerari alla scoperta di ceramisti o studi d’artista o a bordo di Ape car, sperimentare i colorati e profumati mercatini locali ed il gusto dei prodotti e dei piatti tradizionali, visitare vigneti, masserie e cantine con degustazioni di vini, fare passeggiate culturali. Wonderful Italy permette quindi di vivere esperienze turistiche indimenticabili e sostenibili sul territorio, a diretto contatto con la comunità locale, senza snaturare queste perle incontaminate del sud Italia, non ancora sommerse dal turismo di massa.

Continua a leggere “La start up made in Sud che incentiva il turismo: Wonderful Italy”

Le app per i viaggi

Le app per i viaggi

L’estate 2017 volge quasi al termine, e questo è l’ultimo appuntamento con lo speciale summer 2017 in tech del blog GioDiT. Caronte, Lucifero, Polifemo, sono ormai lontani, e settembre ha portato le temperature più fresche e le prime attesissime piogge. Ora non ci si può iniziare a lamentare del freddo e avere nostalgia del caldo estivo, “possa un asteroide colpirmi” come recita la supercitata pubblicità dei Buondì Motta di questi giorni, già andata nel dimenticatoio per la shitstorm abbattutasi su Carpisa per l’acquisto della borsa per vincere uno stage gratis di un mese.

Ritornando a settembre, offre ancora dei weekend fuoriporta e le app che vedremo sono sempre funzionali non solo nelle vacanze estive ma in tutti i tipi di viaggi, di lavoro, di studio, infrasettimanali, di piacere in tutto l’arco dell’anno, come molte altre che abbiamo visto nel corso di questa rubrica estiva.

Quest’oggi scopriremo: GoEuro, Urbi, Freeppie, Agriturismo.it, WiFi Finder, VizEat. Continua a leggere “Le app per i viaggi”