Categoria: Start up

Negozi e attività commerciali online a portata di click: l’intervista al Ceo di PINapp

Negozi e attività commerciali online a portata di click: l’intervista al Ceo di PINapp

Quest’oggi per la rubrica #RipartiAMOItalia facciamo tappa a Sarno, in provincia di Salerno per andare alla scoperta di una start up campana che ha implementato una piattaforma web in cloud pensata per pc, smartphone e tablet che aiuta nella digital transformation delle attività commerciali dal punto di vista economico, comunicativo e organizzativo.

PINapp è un’app personalizzabile che ha trovato terreno fertile con l’emergenza sanitaria ed economica, permettendo, infatti, ai negozi di vicinato e alle micro, piccole e medie imprese di fare il “grande salto” e passare dal Lato Oscuro al risveglio della Forza, per usare una metafora cinematografica presa in prestito da Star Wars.

È una vetrina online della propria attività e consente di effettuare un ordine da casa per evitare assembramenti in store, di gestire prenotazioni, magazzino e consegne e di svolgere anche attività di promozione e comunicazione: in modo semplice e diretto si possono inviare ai propri clienti sconti e coupon.

Nello specifico ai ristoratori offre un gestionale di cassa, controllando il flusso dei clienti, e la possibilità di un menù digitale, di presentare i piatti, descrivendo ingredienti, di ricevere gli ordini sia dal locale sia in caso di take away e consegna a domicilio, con l’invio diretto degli ordini in cucina.  Agli stabilimenti balneari offre la possibilità di prenotare ombrellone, sdraio, snack e drink, direttamente dallo smartphone.

Scopriamone di più con l’intervista al Ceo di PINapp, Giuseppe Agovino.

Continua a leggere “Negozi e attività commerciali online a portata di click: l’intervista al Ceo di PINapp”

La digitalizzazione di scontrini e garanzie: l’intervista al Ceo di Garanteasy

La digitalizzazione di scontrini e garanzie: l’intervista al Ceo di Garanteasy

All remote company, smart working, solidarietà, rapporto donne e start up, e digital transformation che nel post lockdown è diventata di impellente necessità a causa del Covid-19 che ha accelerato una trasformazione radicale di tutte le realtà: queste le tematiche su cui ci soffermeremo quest’oggi per la rubrica #RipartiAMOItalia.

Addio a scontrini accartocciati, sbiaditi, smarriti e niente più scatolone o raccoglitore per conservarli in seguito all’acquisto di elettrodomestici, Tv a plasma, smartphone di ultima generazione, devices tecnologici, ora ci pensa il cassetto in cloud grazie ad un una piattaforma digitale che è anche una garanzia ed un servizio post-vendita: Garanteasy. Questa piattaforma innovativa si occupa della semplificazione della gestione delle garanzie e della digitalizzazione, da quelle dei venditori a quelle commerciali dei produttori fino a quelle assicurative.

Scopriamone di più su Garanteasy con l’intervista alla ceo e co-founder, Carmela Magno.

Continua a leggere “La digitalizzazione di scontrini e garanzie: l’intervista al Ceo di Garanteasy”

MobilitApp: riappropriarsi della libertà e della sicurezza. L’intervista al CEO Walter Piras

MobilitApp: riappropriarsi della libertà e della sicurezza. L’intervista al CEO Walter Piras

La fase 3 è ufficialmente iniziata e si rincorrono sprazzi e barlumi di normalità cercando di recuperare, col fiato sospeso e boccheggiando dietro ad una mascherina, il tempo perso in lockdown. La tecnologia è stata una terrazza sul mondo nel periodo di quarantena e continua a far da protagonista in questa estate che sarà all’insegna della social distance, del contact tracing, dell’app Immuni e di tante altre app, di mascherine sempre più fashion e stravaganti con le proprie iniziali, con loghi, con la squadra del cuore.

Oggi per la rubrica #RipartiAMOItalia facciamo un salto nel sud della Sardegna, muovendoci tra San Gavino Monreale, Cagliari, Pula, fino ad arrivare a San Benedetto del Tronto e Priverno.

Continua a leggere “MobilitApp: riappropriarsi della libertà e della sicurezza. L’intervista al CEO Walter Piras”

Il mercato rionale diventa online con la start up digitale e solidale Vadoalmercato.it [Intervista]

Il mercato rionale diventa online con la start up digitale e solidale Vadoalmercato.it [Intervista]

Dopo la rubrica #TravelinTech, il viaggio estivo nel mondo delle start up del settore turistico, che gli aficionados del blog GioDiT ricorderanno sicuramente, nasce da oggi una nuova rubrica: #RipartiAMOItalia.

Storie di resilienza, storie di ragazzi, donne, uomini con la voglia di non arrendersi ed essere tempesta, con la forza di rialzarzi, reiventarsi, dare un nuovo senso ad imprese storiche, mettendo su in un battibaleno start up innovative, tramutando difficoltà in opportunità, senza arretrare ma avanzando con entusiasmo e tenacia verso il futuro, con la forza di chi vuole essere propositivo e migliorare la comunità di appartenenza e la società, agendo non solo di testa,  ma soprattutto col cuore e facendo squadra.

Storie di un’Italia che vuole ripartire, che può farcela e che deve farcela, storie di digitale, innovazione, storie di prodotti made in Italy, storie che possono ispirarci, consolarci, intrattenerci, farci sorridere.

Pronto per questo nuovo viaggio insieme?

Allaccia le cinture… si parte.

Quest’oggi faremo un giro tra le bancarelle digitali del mercatino rionale di Bergamo, una delle città italiane colpite più duramente dall’emergenza sanitaria Covid-19. Tre giovani ragazzi (un barese, una bergamasca ed una piemontese), una start up innovativa nata da pochissimo, una causa solidale, piccoli produttori locali ed ambulanti, saranno i protagonisti della nostra storia:  Vadoalmercato.it.

Continua a leggere “Il mercato rionale diventa online con la start up digitale e solidale Vadoalmercato.it [Intervista]”

Come cambia la comunicazione social al tempo del Coronavirus [Infografica]

Come cambia la comunicazione social al tempo del Coronavirus [Infografica]

Periodo black e di lockdown, ma si può colorare di speranza  e cambiamento per fermarsi, riflettere, migliorarsi e ripartire con più sprint di prima.

È tempo di restare a casa, di riscoprire la lentezza, i piccoli grandi gesti del quotidiano, di godersi i momenti in famiglia, di riflettere su scelte fatte, sui compromessi, sulle rinunce, sui sentimenti, sugli amori sbagliati, quelli lasciati andare, quelli persi, quelli sognati, sulla vita che finora non si ha avuto il coraggio di vivere.

È tempo di cogliere questa “occasione” come un’opportunità per cambiare in meglio, di rendere meno sfuggente la quotidianità, di riscoprire la profondità, l’umanità e la solidarietà.

È tempo di non lasciarsi affogare dalle preoccupazioni, dall’incertezza, non perdersi nella valle della disperazione e non farsi prendere dall’infodemia.

È tempo di scoprire un nuovo senso di appartenenza e di comunità, di riscoprirsi il protagonista principale della propria storia, rimboccarsi le maniche per “lavorare” sulla propria interiorità, ristrutturare alcuni “spazi” della propria vita e far emergere la parte migliore di sé.

È tempo di sbarazzarci di virus, di resti dell’esistenza di ieri, di non lasciarsi influenzare dalle avversità e iniziare a adoperarsi per creare un domani migliore, più profondo, meno sfuggente, meno egoistico, recuperando il cuore e la speranza.

Fai riecheggiar nell’aria la melodia di Pino Daniele:

“Ho bisogno di star bene

Io non voglio indifferenza

Voglio più coscienza

I need a new direction

I need a new direction

E’ tempo di cambiare

di non lasciarsi andare”.

E le imprese, le pmi, le start up ed i brand  come possono adeguarsi e migliorarsi?

Continua a leggere “Come cambia la comunicazione social al tempo del Coronavirus [Infografica]”

#TelegramIsTheFuture: l’evento di formazione a Roma

#TelegramIsTheFuture: l’evento di formazione a Roma

Il 2020 è appena iniziato e già porta con sé un interessante evento per freelance, startupper, professionisti, imprenditori e per tutti gli appassionati del mondo digital, da segnarsi nella nuova agenda. Approfitta di questo giorno dell’Epifania per acquistare un biglietto super scontato per #TelegramIsTheFuture da mettere nella calza della Befana, risparmiando anche un copioso gruzzoletto.

Mentre la data da salvarsi in agenda o sullo smartphone è sabato 25 gennaio 2020, la location è il Polo Formativo di Roma-Auditorium via Cristoforo Colombo, per una interessante full immersion per cogliere e capire tutte le potenzialità di Telegram ed i suoi diversi utilizzi, così da poter adoperare a proprio vantaggio l’app di messaggistica istantanea lanciata nel 2013 dai fratelli russi Nikolai e Pavel Durov.

Continua a leggere “#TelegramIsTheFuture: l’evento di formazione a Roma”

Black Friday & Cyber Monday diventano green con la start up Reborn Ideas e non solo

Black Friday & Cyber Monday diventano green con la start up Reborn Ideas e non solo

Il Black Friday colora le ultime settimane di novembre ed il Cyber Monday i primi giorni di dicembre, ma questo consumismo eccessivo e questa corsa agli acquisti sfrenata, diventano davvero “neri” per l’ambiente con difficoltà negli smaltimenti di packaging, plastiche e prodotti svariati, soprattutto tecnologici.

Come fare regali, preparandosi anche in vista dell’ormai prossimo Natale, che è quasi dietro l’angolo, senza avere un impatto sul Pianeta che sia negativo?

Continua a leggere “Black Friday & Cyber Monday diventano green con la start up Reborn Ideas e non solo”

GammaForum: il Forum Internazionale dell’Imprenditoria Femminile e Giovanile & il Premio GammaDonna 2019

GammaForum: il Forum Internazionale dell’Imprenditoria Femminile e Giovanile & il Premio GammaDonna 2019

Quali gli ingredienti per avviare un’impresa di successo? E quali le carte vincenti per una start up che sia davvero innovativa e capace di rinnovare il mercato ed essere utile agli utenti finali, ai cittadini ed ai consumatori? Quali le opportunità offerte dall’Unione Europea, quali i fondi disponibili? E lasciamoci ispirare dagli ospiti di calibro internazionale  delle maggiori aziende al mondo e dalle storie di donne creative, caparbie, coraggiose, intrepide e intraprendenti che con le loro passioni, competenze e capacità hanno saputo conferire impronte indelebili alle loro imprese e che possono fungere da modello ed attraverso i loro racconti possono spronarci ed indirizzarci.

Tutto questo e molto altro ancora è il Gamma Forum, l’evento dell’anno su imprenditoria femminile e giovanile in collaborazione con la Commissione Europea ed il Ministero dello Sviluppo Economico!

Continua a leggere “GammaForum: il Forum Internazionale dell’Imprenditoria Femminile e Giovanile & il Premio GammaDonna 2019”

L’hackathon del settore wine: torna Ciù Ciù Hack

L’hackathon del settore wine: torna Ciù Ciù Hack

Tempo di uva, tempo di vendemmia, tempo del “ribollir de’ tini” e dell’“aspro odor de i vini”, tempo di hackathon del vino per le vie del borgo. Anche il mondo dell’innovazione si lascia inebriare e contaminare dalla wine experience e si “veste” a tema.

Continua a leggere “L’hackathon del settore wine: torna Ciù Ciù Hack”

Le novità di Telegram e Telegram X: l’importanza della messaggistica e dei gruppi privati

Le novità di Telegram e Telegram X: l’importanza della messaggistica e dei gruppi privati

Tutte le novità di Telegram e Telegram X in un sol blog post e ci soffermeremo su come creare più facilmente un sondaggio con un esempio pratico.

Continua a leggere “Le novità di Telegram e Telegram X: l’importanza della messaggistica e dei gruppi privati”

#PerchéSì: la comunicazione sui vaccini diventa social ed innovativa

#PerchéSì: la comunicazione sui vaccini diventa social ed innovativa

Come comunicare al meglio il tema dei vaccini, in un periodo in cui il no vax sta prendendo piede?

La legge che obbliga la vaccinazione pena l’esclusione dalla scuola e multe, ha intensificato e messo in marcia il movimento antivaccinista che accusano i vaccini di autismo, sindromi autoimmuni ed altre patologie, di voler aumentare i profitti delle aziende farmaceutiche e che il numero di vaccini per un neonato sono eccessivi e non riescono neanche ad assorbirli. Il dibattito pubblico che coinvolge la società e la politica, è aperto, si inasprisce sempre più e coinvolge anche i social ed il web, diffondendo spesso un’informazione distorta.

Ed in questa cornice si va ad inserire la seconda edizione di #PerchèSì, contest ed hackathon promossi da Sanofi Pasteur per rendere virali buone idee, progetti e promuovere la cultura della prevenzione, della comunicazione medico-scientifica, mettendo al centro il valore per la persona e la sanità pubblica.

Continua a leggere “#PerchéSì: la comunicazione sui vaccini diventa social ed innovativa”

I 10 sport più ricercati sul web secondo la start up OrangoGo

I 10 sport più ricercati sul web secondo la start up OrangoGo

È giunta l’ora di uscire dal letargo e mettersi in tuta e scarpette da ginnastica per della sana attività fisica, corsetta al parco con la primavera che fa capolino tra le giornate  fredde ed uggiose, una bella nuotata per rilassarsi, una rigenerante seduta di yoga, una bella carica di energia da scaricare con il kick boxing, o un’armonica lezione di danza. Mens sana in corpore sano dicevano i latini, ma ai tempi del digitale e dei social, quali sono gli sport più ricercati sul web? Si accettano scommesse e pronostici.

Continua a leggere “I 10 sport più ricercati sul web secondo la start up OrangoGo”

Il nuovo software gratuito per la fatturazione elettronica: SDiPEC

Il nuovo software gratuito per la fatturazione elettronica: SDiPEC

Con il nuovo obbligo di fatturazione elettronica verso i titolari di partita iva, sono nati diversi servizi per gestirne il processo in modo semplice e celere. Innumerevoli sono le soluzioni da poter scegliere, un mare magnum di tool da provare magari anche gratis ma poi l’abbonamento scatta d’obbligo. Il mercato offre un’alternativa gratuita e funzionale?

Ho fatto una piacevole scoperta che viene incontro alle esigenze dei titolari di partita iva tartassati da diverse spese e tasse: SDiPEC. Arriva dalla Tuscia, dall’agenzia E-Media Web, la soluzione gratis per creare, gestire ed inviare in modo gratuito e sicuro, le fatture elettroniche, documenti informatici in formato digitale XML (eXtensible Markup Language), trasmessi e recapitati in modalità telematica grazie al SDI, il “postino digitale”.

Continua a leggere “Il nuovo software gratuito per la fatturazione elettronica: SDiPEC”