Categoria: Web Marketing

Twitter e gli italiani: personalità ed interazioni

Twitter e gli italiani: personalità ed interazioni

Ciò che scriviamo sui social rivela chi siamo? Il nostro carattere, la nostra personalità ed interessi come si delineano in base a ciò che condividiamo sui social network?

Nell’ambito del master in Big Data Analytics & Social Mining dell’Università di Pisa sono stati delineati i tratti psicologici degli italiani in base alle condivisioni su Twitter, un campo nuovo di ricerca dove convergono teorie psicologiche, linguistica computazionale, psicometria, e tecniche di machine learning.

Continua a leggere “Twitter e gli italiani: personalità ed interazioni”

Facebook: i 14 anni del social rivoluzionario e come aumentare la reach delle Pagine dopo il nuovo algoritmo

Facebook: i 14 anni del social rivoluzionario e come aumentare la reach delle Pagine dopo il nuovo algoritmo

Il popolare e popoloso social network Facebook spegne 14 candeline! E per celebrare il 4 febbraio, il “Friends Day” ha lanciato video personalizzati per mostrare la propria gratitudine alle persone più importanti ed alcuni corti che mettono in risalto cinque straordinarie amicizie da tutto il mondo. Continua a leggere “Facebook: i 14 anni del social rivoluzionario e come aumentare la reach delle Pagine dopo il nuovo algoritmo”

Social media, aziende & la trasformazione digitale

Social media, aziende & la trasformazione digitale

Oggi diamo un po’ di numeri: vedremo l’uso dei social network da parte delle aziende con l’ultima ricerca di Eurostat e la trasformazione digitale delle aziende secondo l’indagine di Fujitsu.

Continua a leggere “Social media, aziende & la trasformazione digitale”

Start up: definizioni, finanziamenti, fasi di vita [Infografica]

Start up: definizioni, finanziamenti, fasi di vita [Infografica]

Si sente un gran parlare di start up su giornali, in rete, sui social, soprattutto ora che latitano posti di lavoro e sempre più giovani e meno giovani si lanciano in quest’avventura e decidono di crearselo un lavoro divenendo imprenditori di se stessi, puntando sulle start up anche perché consentono di avere tante semplificazioni amministrative, sgravi fiscali e possibilità di internazionalizzazione, attraverso dei servizi di assistenza forniti dall’Agenzia Ice. Dal 15 gennaio, inoltre gli aspiranti imprenditori under 35 del Mezzogiorno, possono far domanda per ottenere fino a 200 milioni grazie all’iniziativa “Resto al Sud”, promossa dal Ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno e gestita da Invitalia.

Ma di cosa si tratta esattamente quando si parla di start up?

L’ecosistema delle start up è molto nebuloso, sin dalla grafia del termine c’è molta confusione. Vedremo l’origine etimologica e grammaticale, cos’è una start up e quali sono le sue fasi di vita con tanto di infografica riassuntiva. Brevemente vedremo anche quante start up innovative si sono costituite per via telematica nello scorso anno e la Regione che ha maggiormente adottato questa modalità.

Continua a leggere “Start up: definizioni, finanziamenti, fasi di vita [Infografica]”

Generazione Z: il nuovo target da conquistare per le aziende + Approfondimento culturale

Generazione Z: il nuovo target da conquistare per le aziende + Approfondimento culturale

A differenza dei Millenials, nati tra il 1980 e il 1995, che hanno vissuto il passaggio dall’analogico al digitale, la Generazione Z sono i veri nativi digitali. Nati dopo il 1995 in una società impregnata di wi-fi, super-connessa e da bulimia di selfie, e dove il “non-luogo” (per citare l’antropologo Marc Augè) di incontro è il web.

Negli anni Ottanta i brand per catturare l’attenzione dei Millenials usavano gli spot pubblicitari  in tv, sui giornali e in strada, poi si è passati ad internet ed ai social e il marketing è diventato sempre più da “uno a molti” a “uno a uno”, personalizzato.

Si profilano tempi duri anche le aziende che ora devono raggiungere questo nuovo target. Infatti, secondo la recente ricerca Uniquely Generation Z di Ibm, condotta su un campione di ragazzi tra i 13 e 21 anni in 16 Paesi, emerge che la Generazione Z è difficile da conquistare per i brand.

Continua a leggere “Generazione Z: il nuovo target da conquistare per le aziende + Approfondimento culturale”

Blogger e brand. Come fare blogging di qualità per i settori beauty, fashion e travel

Blogger e brand. Come fare blogging di qualità per i settori beauty, fashion e travel

Qual è il rapporto dei brand coi blogger? Le beauty blogger come si classificano in base ai canali di comunicazione e ai social che utilizzano? Come si muovono i fashion e travel blogger? Quali i consigli per un blog accattivante e performante per diventare un punto di riferimento di una nicchia di mercato, promuoversi e influenzare le scelte d’acquisto della propria audience a favore dei brand di cui si scrive o si parla? In questo viaggio proveremo a trovare risposte con l’aiuto del visual storyelling, con  ricche ed esplicative infografiche.

Continua a leggere “Blogger e brand. Come fare blogging di qualità per i settori beauty, fashion e travel”

Telegram e le pubblicità creative di Buon Natale e Buon Anno

Telegram e le pubblicità creative di Buon Natale e Buon Anno

Cosa c’entrano le pubblicità creative, alcune anche vintage, con Telegram? Nel canale Telegram GioDiT, nominato tra i sette migliori canali raccomandati da seguire dall’esperta Marta Pellizzi, nel periodo natalizio ho voluto sperimentare alcune nuove funzionalità introdotte dall’app russa dei fratelli Durov.

Ho creato due sondaggi, uno legato alle pubblicità che declinano in modo creativo l’albero di Natale e poi, quelle per gli auguri di Buon Anno dove a far da padrone era sempre la creatività e l’originalità.

Continua a leggere “Telegram e le pubblicità creative di Buon Natale e Buon Anno”

Il Natale ai tempi dei social e del web

Il Natale ai tempi dei social e del web

Ed è arrivato quel momento dell’anno tanto amato da alcuni, tanto odiato da altri e tanto malinconico per altri ancora: Natale. Da un lato alcuni vedono la magia delle luci, delle decorazioni, dei mercatini, dello stare insieme, del mangiare ad oltranza, altri si focalizzano sulla corsa e l’ansia ai regali, sui sensi di colpa per mettere su chili, su tutte quelle chiacchiere inutili e le domande indiscrete che ti fanno i parenti che magari vedi una volta all’anno se non massimo due, ed altri ancora soffrono in silenzio la solitudine e c’è anche chi proprio nel mese più festaiolo dell’anno, sente la mancanza di chi è volato via. Ognuno vede e vive il Natale a modo proprio e secondo le esperienze che ha accumulato negli anni, ma è la festa che più di tutte dovrebbe unire, eliminare le differenze ed insegnare a donare, il valore di una persona è nel saper dare senza aspettarsi o pretendere nulla in cambio.

Ma come è cambiato il Natale con le chat, i social ed il web? Vedremo un’indagine Doxa sulle nuove tradizioni natalizie e come sedici brand strutturano la propria comunicazione in questo periodo dell’anno: Google, Coca-Cola, Colussi, Pan di Stelle, M&M’s, Motta, Red Bull, Huawei, Apple, BLACK+DECKER Italia, Lego, Ubi banca, Conad, la Feltrinelli e Libreriamo.

E ti auguro un Natale ricco di serenità nell’anima, gioia nel cuore, di scartare  tutti i brutti e cupi pensieri e di trascorrerlo con le persone che davvero ami e che nella vita di tutti giorni in un modo o in un altro riescono sempre a ritagliare un pezzettino del loro tempo per te.

Continua a leggere “Il Natale ai tempi dei social e del web”

Fattore D: le vincitrici di Gamma Forum & #SheMeansBusiness

Fattore D: le vincitrici di Gamma Forum & #SheMeansBusiness

Il Fattore C lo conosciamo tutti ormai ed è certamente influente e decisivo in molte occasioni nella vita, ma oggi vorrei soffermarmi sul Fattore D e sulla creatività innovativa in grado di dar vita a nuove imprese, nuovi prodotti e di contribuire alla crescita economica e allo sviluppo del territorio e del benessere, anche se le donne risultano ancora molto penalizzate nel mondo del lavoro e si sa non detengono le stanze del potere. Vedremo però le donne che hanno brillato al GammaForum 2017, ed ancora l’iniziativa social #150xinnovare dedicata alle donne innovatrici e la campagna #SheMeansBusiness lanciata da Facebook che approda anche in Italia.

Continua a leggere “Fattore D: le vincitrici di Gamma Forum & #SheMeansBusiness”

Google for Entrepreneurs & Startup with Google

Google for Entrepreneurs & Startup with Google

In Italia manca una cultura da start up, è un Paese che fondamentalmente si basa sulle piccole medie imprese, ma il colosso di Mountain View propone sempre più piattaforme, programmi per start up: Google for Entrepreneurs e Startup with Google. Ed ha anche deciso di scegliere l’Italia come partner per favorire la formazione e quindi lo sviluppo delle start up nostrane. Sarà la volta buona per innovare un Paese per vecchi ormai, rifacendomi al titolo di un noto film, e dare una spolveratina all’imprenditoria italiana ed uscire dal circolo vizioso che si è creato? Intanto approfondiamo meglio questi argomenti.

Continua a leggere “Google for Entrepreneurs & Startup with Google”

Pmi di successo grazie all’uso di Facebook e di strumenti digitali

Pmi di successo grazie all’uso di Facebook e di strumenti digitali

Il digitale non è più un comparto ma un aspetto imprescindibile delle nuove economie che ha avuto un impatto notevole ed un effetto devastante in tutti i settori.

Facebook nasce come un progetto tra ragazzi legato all’ambito universitario, ma ha avuto un’escalation pazzesca e una curva di crescita impensabile ed imprevedibile divenendo una potente rete di business a livello globale che non si può ignorare e non esserci equivale a perdersi succulenti possibilità di successo e di essere conosciuti da un maggior numero di utenti, e quindi di crescere ed aumentare il fatturato.

Continua a leggere “Pmi di successo grazie all’uso di Facebook e di strumenti digitali”

Facebook Marketing per aziende e start up [Infografica]

Facebook Marketing per aziende e start up [Infografica]

Facebook nasce il 4 febbraio 2004 negli Stati Uniti da Mark Zuckerberg, Eduardo Saverin, Andrew McCollum, Dustin Moskovitz e Chris Hughes, progettato inizialmente solo per gli studenti dell’Università di Harvard. Come recita lo slogan: “Facebook aiuta a connetterti e rimanere in contatto con le persone della tua vita”. Nasce quindi per il bisogno di relazionarsi e di socialità insito in ognuno di noi, e non per vendere, ma le aziende e le start up possono usare il social in blu per andare incontro ai loro clienti e potenziali clienti, presiedendo le piattaforme dove trascorrono il proprio tempo, per raccontarsi attraverso post, foto, video, creare una relazione e fornire assistenza ed investendo denaro nelle sponsorizzazioni per avere maggiori e più proficue possibilità di raggiungere il proprio target.

Vediamo le statistiche ed i numeri di Facebook che mostrano come ormai la presenza della propria azienda o start up sul social network è necessaria, ma deve andare ad integrarsi ad una più ampia strategia di web marketing. Poi mi soffermerò su come fare marketing su Facebook: una guida all’uso delle pagine Facebook aziendali con case history, tool, approfondimenti ed infografica.

Continua a leggere “Facebook Marketing per aziende e start up [Infografica]”

Abiti da sposa su misura made in Italy: collezione 2018 Ateleba Sposa

Abiti da sposa su misura made in Italy: collezione 2018 Ateleba Sposa

Hai trovato il principe azzurro, ma non quello delle favole sul cavallo bianco, fin troppo costruito e poco credibile con la calzamaglia azzurra, ma il tipo che è proprio il tuo Lui, il tuo centro del mondo che ti ha scombussolato in meglio ed arricchito la tua vita? Quello che non sembrava facesse proprio per te e che hai snobbato da subito ma poi che ti ha saputo conquistare in modo inaspettato? Il lui che farebbe qualsiasi cosa per strapparti un sorriso, per migliorare il tuo giorno? E se sei nei guai è sempre lì al tuo fianco e cerca di aiutarti a sistemare le situazioni che non vogliono proprio quadrare?

Ok il tuo Lui c’è ed è giunto il momento di fare il grande passo per coronare il proprio sogno d’amore, ma manca l’abito da sposa giusto. Nella vita manca sempre qualche pezzo, ma questo non è un problema, la stylist e wedding blogger Elena Barba è la fatina buona della tua favola d’amore e ti aiuterà a realizzarla. Ti saprà consigliare come pettinarti, come truccarti, ed ovviamente ti porterà alla scelta del Tuo abito che ti valorizza e che senti più tuo ma che si “sposa” bene con la location ed il tema del matrimonio. Continua a leggere “Abiti da sposa su misura made in Italy: collezione 2018 Ateleba Sposa”