#SustainableSchool sui social: la scuola sostenibile che guarda al futuro

#SustainableSchool sui social: la scuola sostenibile che guarda al futuro

Edizione straordinaria, di sabato, di GioDiT per una riflessione su un evento educativo, un progetto dalle tinte decisamente green, che chiama all’appello gli studenti delle classi quarte e quinte dell’Istituto Tecnico Statale del Settore Tecnologico “Alessandro Volta” di Trieste. Mi sono appassionata a seguire e a partecipare al live twiting di questa “sfida” a colpi di idee fresche che mette in connessione i ragazzi delle scuole superiori per confrontarsi col mondo del lavoro per realizzare una scuola che eviti gli sprechi energetici, attraverso un progetto di riqualificazione con soluzioni tecnologiche efficienti e performanti.

Il progetto sostenibile ed innovativo “Sustainable School”

4 giorni di progettazione, 150 studenti, 9 classi sperimentali, uno staff di tecnici ed esperti Siram by Veolia, 9 progetti innovativi per una scuola migliore, a impatto zero, elaborando un edificio sostenibile, innovativo, riqualificato, dal punto di vista impiantistico, strutturale, architettonico.

Dal 18 al 21 settembre 2018, infatti, gli studenti dell’Istituto Volta di Trieste con attenzione, caparbietà, curiosità hanno visitato laboratori, interagito con gli esperti, si sono confrontatati, si sono misurati con idee, pensieri, strumentazioni, cercando di mettere in pratica le competenze e gli insegnamenti appresi durante il percorso di studi.

L’esperto di social media ed influencer marketing, Luca Rallo è stato “l’inviato speciale” nei laboratori dell’Istituto Volta di Trieste che con minuzia di particolari, ha raccontato attraverso Stories su Instagram, foto, video l’evoluzione del progetto. Ed ha “infiammato” le curiosità intorno all’evento educativo ed alimentato il dibattito in particolar modo su Twitter. Un vero mezzogiorno di fuoco a colpi di tweet, in cui si faceva il tifo per i ragazzi e molti vedevano nell’Istituto di Trieste le opportunità che la scuola in passato non ha offerto.

Sarà una commissione tecnica composta dagli esperti di Siram by Veolia e dagli insegnanti che valuterà i lavori delle classi. Il premio è  di 5.000 Euro per l’acquisto di materiali e strumenti dedicati alla classe, e progetti di “alternanza scola lavoro in azienda” per gli studenti più meritevoli delle classi vincitrici.

La premiazione avverrà in una delle ultime giornate dell’evento velico Barcolana, la storica regata che si svolge nel golfo di Trieste, la seconda domenica di ottobre e che festeggia il cinquantesimo anno. Il vincitore sarà svelato venerdì 12 ottobre alle 12.30 in Piazzetta Barcolana, all’interno del Villaggio Barcolana.

La “Sustainable School” è un concorso targato Siram by Veolia, gruppo con un’esperienza centenaria per la gestione ottimizzata delle risorse, specializzato nello sviluppo di soluzioni tecnologiche per l’efficientamento energetico, in collaborazione con Barcolana50.

#SustainableSchool: le proiezioni di Twitter

Un storyteller d’eccezione, Luca Rallo, un vero trascinatore, su Twitter è riuscito a coinvolgere l’audience per un totale di 120,130 reach e 594,580  impression, come si vede da questo grafico, ottenuto con il tool Keyhole.

twitter #SustainableSchool

Il 53,8% delle persone coinvolte nelle conversazioni su Twitter risultano essere uomini, il restante 46,2% donne. Il 97,10% del sentiment rilevato in rete è neutrale, il 2,9% risulta positivo. L’8,6% sono post nativi pubblicati su Twitter, il 21% è costituito da risposte, la maggioranza, ben il 70,5% sono retweet.

sentiment share of post #sustenibleschool twitter

 

Questi gli hashtag e le parole chiave più utilizzate durante i quattro giorni del progetto sostenibile #SustainableSchool.

hashtag #sostenibleschool su Twitterkeywords #sostenibleschool su Twitter

E questi gli utenti coinvolti più di recente:

#Sustenibleschool su Twitter

#SustainableSchool: lo storytelling social

Alcuni momenti della #SustainableSchool sui social media.

View this post on Instagram

📗 Una scuola innovativa e sostenibile con "Sustainable School"​ di Siram by Veolia 🌱 . 💡 Una “scuola modello” innovativa e sostenibile. Se avete mai letto o sentito pronunciare frasi del genere, in questo caso non fanno parte di un programma politico o di una progetto irrealizzabile fermo in un cassetto di qualche scrivania. Stiamo parlando dell’ambizioso obiettivo che Siram by Veolia ha messo nero su bianco mentre sviluppava il progetto sul concorso “Sustainable School” che si inserisce perfettamente nelle attività previste nel vasto programma di Barcolana50. ⛵ . 👉🏼 Digitate bit.ly/Siram50 per leggere il mio articolo. Nelle stories invece alcune testimonianze dirette dei ragazzi che continuerò ad intervistare domani. Il progetto è appena iniziato! In bocca al lupo! 🚀 . . . #Trieste #SustainableSchool #Barcolana50 #adv #sponsored by #SirambyVeolia #Barcolana #DiscoverTrieste #IgersTrieste

A post shared by Luca Rallo (@lucarallo) on

Ed ecco il video-racconto con gli studenti che hanno partecipato al progetto #SustainableSchool:

Per scoprire quale progetto vincerà il concorso, basta continuare a seguire gli hashtag #SustainableSchool  e #Barcolana50.

 

 

 

Per restare sempre aggiornato sulle novità ed avere contenuti esclusivi,
unisciti al canale Telegram e segui la pagina Facebook.

 

2 pensieri riguardo “#SustainableSchool sui social: la scuola sostenibile che guarda al futuro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...